Eleva2000
puntosistemi new
Giovedì 27 Giugno 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

“Villetta” superato in trasferta dalla Pro Molare

Termina 2-0 per i padroni di casa, che si portano in vantaggio al 61' su calcio di rigore e raddoppiano al 68'

VillaromagnanoIl “Villetta” incassa un’inaspettata sconfitta sul campo della Pro Molare, che dopo la batosta di settimana scorsa contro l’Auroracalcio Alessandria (7-0), si riscatta immediatamente regolando 2-0 i rossoblu di mister Cornaglia. Al 1′ minuto, calcio d’angolo in favore del Villaromagnano, ma la palla si perde sul fondo senza creare particolari pericoli alla retroguardia avversaria. Al 4′ contropiede dei padroni di casa, che sfruttano bene le ripartenze, ma Ballotta esce tempestivamente con i piedi, scongiurando ulteriori patemi; all’8′ tiro dalla distanza di Facchin per la Pro Molare, ma ancora una volta Ballotta si fa trovare pronto, parando con sicurezza.

All’11’ bel lancio di Mandara per Albertini, anticipato di un soffio dall’uscita bassa del portiere avversario.

Al 15′ azione che si sviluppa sul versante sinistro, nella zona d’attacco del Villaromagnano: palla smistata su Mandara che va alla conclusione con un tiro debole e centrale. Al 17′ punizione dalla lunga distanza di Minetti, Ballotta devia a lato con un riflesso notevole; al 27′ tiro centrale di Bisio che il portiere rossoblu para con disinvoltura. Al 30′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo si accendo una mischia nell’area della Pro Molare, risolta poi dai padroni di casa con eccessivo affanno; al 34′ nuovo calcio piazzato di Minetti, con la palla che attraversa tutta l’area del “Villetta”, senza che nessuno riesca ad intervenire. Al 37′ Rolando Denicolai calcia al volo dal limite dell’area, coordinandosi bene con la palla che sfiora la parte superiore della traversa, finendo poi sul fondo.

Al 40′ contropiede della Pro Molare, che termina con una conclusione alta, con Ballotta in controllo; al 42′ Stramesi si libera al tiro in dribbling e calcia verso la porta avversaria ma la palla viene deviata in angolo da un difensore. Si va quindi al riposo sullo 0-0 e nel secondo tempo, subito “Villetta” in avanti: al 7′ punizione di Mandara dalla fascia destra, la sfera arriva ad Albertini che ben piazzato non riesce a concludere con precisione, calciando a lato. Al 16′ nel corso dell’ennesimo contropiede dei padroni di casa, la palla giunge nell’area rossoblu, Toukebri entra in contrasto su  un avversario, la sfera rimpallata finisce sul braccio del giocatore tunisino e l’arbitro non può che decretare il calcio di rigore, ammonendo il difensore del “Villetta”; sul dischetto si presenta Minetti che spiazza Ballotta e segna il gol del vantaggio per la formazione locale. Mister Cornaglia decide quindi di cambiare qualcosa a livello tattico, inserendo forze fresche (al 18′ Bordoni per Priano).

Al 20′ Albertini entra in area e dopo un contrasto con Cavasin cade a terra, ma l’arbitro lo ammonisce per simulazione. Al 23′ nuovo contropiede della Pro Molare, con palla che giunge a Bisio, leggermente defilato sulla destra, bravo a trovare un fendente teso sull’angolo lontano dove Ballotta non può arrivare, firmando il raddoppio. Al 29′ la risposta dei rossoblu con il violento tiro di Toukebri dal vertice dell’area grande ma il portiere avversario para a terra in due tempi. Al 32′ i padroni di casa si rendono nuovamente pericolosi e Ballotta sventa la minaccia mettendo in angolo. L’ultima azione al 37′, con Imbre che manda alto di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

 

.