Eleva2000
puntosistemi new
Domenica 24 Marzo 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Teleraffreddamento

La scorsa settimana avevamo riportato della vicenda legata alla posizione dell’assessore Vittoria Colacino, esponente della lista SìAmo Tortona uscita ufficialmente dalla maggioranza (garantendo un improbabile “appoggio esterno”, pur senza più rappresentanti in Consiglio comunale). A tentare in extremis di ricucire lo strappo nella (ex) coalizione di maggioranza, si è svolta una riunione, da cui però sarebbe uscito un nulla di fatto, mentre la stessa Colacino in una dichiarazione pubblicata su un quotidiano nei giorni scorsi, ripassava la palla al Sindaco, sostenendo che spetterebbe a lui decidere della sua presenza in Giunta. Tutto vero, anche se il nocciolo della questione riguarda più i rapporti fra l’assessore allo Sport e la sua lista, su cui non può certo decidere Bardone. Ma intanto, arrivano gli inevitabili mal di pancia in casa PD: inizia a crescere la fronda di quanti sostengono che o la Colacino si dissocia da SìAmo Tortona, oppure è necessario un rimpasto in Giunta. Insomma, la fine di un’alleanza travagliata fin dall’inizio, sia perchè gran parte degli esponenti della lista civica fondata da Antonio Zanardi e Corrado Bonadeo, raccoglieva esponenti (ad iniziare dai due leader) provenienti dall’area di centro destra, sia per alcune divergenze sul programma non da poco, ad iniziare dal “teleriscaldamento”, controversa iniziativa che starebbe molto a cuore alla lista civica e su cui invece Sindaco e PD hanno sempre avuto riserve, divenute nel tempo un “no”. Insomma, i rapporti si sono decisamente raffreddati e in vista delle elezioni del prossimo anno, pare proprio che ciascuno andrà per la sua strada.

.