Eleva2000
puntosistemi new
Lunedì 23 Luglio 2018     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Taglio rami sporgenti lato strade provinciali a carico dei proprietari

Alla fine dell'anno, emessa ordinanza della Provincia di Alessandria

Negli ultimi giorni dell’anno la Provincia di Alessandria ha emesso un’ordinanza che obbliga i residenti lungo le strade provinciali che attraversano anche il territorio tortonese, al taglio di piante e rami sporgenti a proprie spese. La decisione è stata presa a seguito del gelicidio dello scorso 10 dicembre che ha provocato disagi a causa del ghiaccio formatosi sui rami che poi sono caduti lungo le strade. I Comuni interessati sono: Tortona, Pozzol Groppo, Casalnoceto, Volpedo, Monleale, Volpeglino, Berzano di Tortona, Castellar Guidobono, Sarezzano, Montemarzino, Cerreto Grue, Villaromagnano, Carbonara Scrivia, Villalvernia, Paderna, Spineto Scrivia, Carezzano, Castellania, Sant’Agata Fossili, Cassano Spinola, Gavazzana, Sardigliano, Montegioco, Costa Vescovato, Pozzolo Formigaro, Avolasca, Casasco, Garbagna, Dernice, San Sebastiano Curone, Montacuto, Gremiasco, Fabbrica Curone, Brignano Frascata, Momperone. La Provincia ha ritenuto necessario prendere questo provvedimento dopo alcune riunioni nelle quali è emerso che la causa dei disagi registrati durante il gelicidio possa essere stata l’incuria, abbandono e trascuratezza in cui versano numerosi appezzamenti di terreno. I proprietari o tenutari, dovranno quindi, con decorrenza immediata potare regolarmente le piante e siepi che si protendono oltre i confini della proprietà stradale per una fascia di 3 metri e che possono provocare, al momento della caduta, restringimenti della carreggiata, limitazioni della visibilità e leggibilità della segnaletica orizzontale e verticale, creando ostacolo e limitazioni al transito dei mezzi di manutenzione ed alla rimozione della neve. Inoltre il materiale accumulato da questi lavori dovrà essere rimosso dai proprietari. Chi non effettuerà i lavori, sarà multato e verrà ritenuto responsabile dei danni causati da un’eventuale evento meteorologico straordinario.

.