Eleva2000
puntosistemi new
Mercoledì 16 Gennaio 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Russo e Merlano firmano il successo di HSL Derthona sull’Arquatese

La coppia d'attacco della squadra di Pellegrini lancia in bianconeri nella vittoria per 2-1 in casa

HSL Derthona ancora vittorioso nel campionato di Promozione, grazie al 2-1 sull’Arquatese Valli Borbera, firmato dalla propria spumeggiante coppia d’attacco Russo-Merlano. Gli ospiti nel finale riescono a riaprire l’incontro ma i tortonesi non concedono più nulla, portando a casa i tre punti.

La cronaca

Primo tempo che si sblocca dopo una decina di minuti grazie al guizzo del solito Russo, che sfrutta alla perfezione l’errore difensivo avversario e realizza l’1-0. Il Derthona rimane padrone del campo e prova ad impensierire sempre di più l’Arquatese, che però dopo lo sbandamento iniziale sembra reggere bene l’urto, andando al riposo sotto di una rete, ma comunque con qualche accenno di reazione. Nella ripresa la pressione dei tortonesi si fa molto più insistente e i bianconeri vanno diverse volte vicini al raddoppio, che si materializza solo all’85’ grazie al perfetto contropiede finalizzato da Merlano. La gara sembra chiusa, ma dopo una manciata di minuti ci pensa Fahmy a riaprirla con un tocco ravvicinato dopo una mischia in area. L’HSL prova ancora ad andare in rete, ma Merlano spreca e la squadra bianconera, seppur con qualche patimento in più nel finale, porta a casa la meritata vittoria.

Il commento

Queste le considerazioni della società: “E’ stata sicuramente una partita durante la quale abbiamo incontrato qualche difficoltà in più rispetto alle ultime uscite, non esprimendo il nostro solito gioco. Comunque ci può stare, vista anche la forza dell’Arquatese, per questo ritengo che la squadra abbia dimostrato grande maturità, mantenendo la calma, gestendo il risultato e concedendo pochissimo agli avversari“.

Le azioni salienti

  • 11′ Clamoroso errore in area della retroguardia arquatese, Russo conquista palla, rientra sul sinistro saltando un difensore e trafigge il portiere con un rasoterra sul primo palo per il gol dell’1-0;
  • 20′ suggerimento di Souma per Merlano, che taglia bene in area ma si defila troppo sulla sinistra e calcia sull’esterno della rete da distanza ravvicinata;
  • 25′ conclusione insidiosa dell’Arquatese dal limite dell’area con palla che finisce fuori di poco, ma con De Carolis proteso in tuffo a controllare la traiettoria;
  • 40′ miracolo di De Carolis su conclusione ravvicinata di un attaccante ospite, ma l’arbitro segnala comunque la posizione di fuorigioco;
  • 55′ occasionissima per Mandirola, ben servito in area con un cross rasoterra dalla destra, ma la conclusione del giocatore tortonese viene respinta dal portiere;
  • 65′ gran botta di Mazzaro dal limite sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con palla che esce sorvolando l’incrocio dei pali;
  • 70′ gran palla filtrante di Merlano per Souma, che davanti al portiere in uscita serve Russo in mezzo all’area, anticipato per un niente da un difensore avversario, con palla che arriva sui piedi di Mandirola, il cui tiro potente esce sfiorando la traversa;
  • 75′ Russo si libera bene al tiro sul vertice sinistro dell’area avversaria, ma la sua conclusione a giro esce di poco sul palo lungo;
  • 78′ Merlano salta due avversari in area, si accentra e calcia in porta, ma la conclusione è troppo centrale;
  • 85′ Merlano lanciato in contropiede salta il portiere in uscita e mette dentro il 2-0 a porta sguarnita;
  • 87′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo si accende una mischia sotto porta e Fahmy, con un tocco ravvicinato, riapre l’incontro;
  • 89′ altro contropiede di Merlano, che questa volta ha troppa fretta e si fa respingere il tiro dal portiere.

Il tabellino

HSL DERTHONA (4-3-3): De Carolis, Mazzaro, Magnè, Marelli, Calvio; Palazzo (77’ Assolini), Canepa (53’ Mandirola, 92’ Pagano), Souma; Rizzo (90’ Repetto), Merlano, Russo

A disposizione: Filograno, Roncati, Calogero, Mutti, Massimiliani

Allenatore: Luca Pellegrini

Reti: 11′ Russo, 85′ Merlano (HSL), 87′ Fahmy (A)

Ammoniti: Petrosino, Zoppellaro, Trapasso (A)

Arbitro: Simone Squaro di Chivasso

.