Eleva2000
puntosistemi new
Sabato 15 Dicembre 2018     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Riscatto Bertram Derthona: i bianconeri vincono il derby con Casale

La formazione di coach Ramondino si impone 77-82 fuori casa grazie ad una maiuscola prestazione corale

Torna al successo con il punteggio di 77-82 il Bertram Derthona, che si impone nel derby della provincia contro la Junior Casale, al termine di una gara che i bianconeri hanno condotto per larghi tratti, gestendo con personalità e determinazione la reazione della squadra di coach Ferrari nell’ultimo quarto.

La cronaca

Partenza sprint di Tortona, che sospinta dalle iniziative di Tuoyo e Ndoja produce il primo break della gara (5-12 al 4’): sono poi Denegri e Martinoni a portare in vantaggio Casale (con un parziale di 8-0). I canestri di Blizzard e Viglianisi, oltre a quello in penetrazione di Pinkins, chiudono la prima frazione (17-15 per i bianconeri al 10’). Nei primi minuti del secondo periodo permane il sostanziale equilibrio tra le due formazioni: sono poi un paio di giocate offensive di Gergati a dilatare il margine della squadra di coach Ramondino (28-24 al 16’). Nel finale di quarto, Pinkins e Musso impattano la gara a quota 35, prima che un break prodotto da Viglianisi consenta al Bertram di andare al riposo in vantaggio 38-36. Al rientro dagli spogliatoi è ancora il Derthona a scattare meglio, guidato dai canestri di Blizzard che costringono coach Ferrari a interrompere il gioco sul 50-42 del 25’. Dopo la reazione della squadra di casa, è Ndoja a sospingere nuovamente i bianconeri, che chiudono il terzo periodo in vantaggio 61-54. In avvio di ultimo quarto l’aumento della pressione difensiva della Junior consente ai padroni di casa di tornare a contatto nel punteggio: dopo il “lay-up” in contropiede di Pinkins, che vale il 58-61, coach Ramondino ferma il gioco. Le triple di Musso e Tinsley, in sequenza, valgono il sorpasso di Casale (66-65 al 35’): sono poi cinque punti filati di Blizzard a fermare il parziale favorevole agli avversari e a dare ai bianconeri il nuovo vantaggio nella gara. Dopo i canestri di Tinsley e Ndoja la squadra di coach Ramondino mantiene due possessi di vantaggio: il successivo fallo in attacco di Pinkins e la tripla di Blizzard mettono tre possessi tra le due formazioni (79-72 a 30 secondi dalla fine). Gli errori offensivi di Casale e la sequenza di tiri liberi premiano i bianconeri, che conquistano così il derby per 82-77.

Il commento

Queste le parole di coach Ramondino: ʺDevo fare grandi complimenti ai miei giocatori, che hanno saputo interpretare una gara di grande livello: siamo sulla strada giusta ma abbiamo la consapevolezza di avere ancora grandi margini di miglioramento nel corso della stagione. La nostra settimana è stata più regolare rispetto alle ultime, abbiamo sempre avuto i giocatori disponibili in palestra e la possibilità di lavorare a lungo su noi stessi. Rispetto alle prospettive estive della società, quello che stiamo facendo non è sufficiente: oggi comunque la squadra ha fatto un’ottima prestazione da un punto di vista tecnico. Per quanto mi riguarda, ho provato a pensare il meno possibile alle emozioni che mi avrebbe dato la gara, per potermi godere qualsiasi cosa fosse successa. A Casale ho passato quattro anni stupendi, oggi la società è pronta ad andare ancora più avanti con una nuova guida tecnica e nuovi giocatori: le loro prospettive sono roseeʺ.

Il tabellino

Novipiù Casale Monferrato – Bertram Derthona 77-82 (15-17, 36-38, 54-61)

CASALE: Tinsley 10, Banchero ne, Musso 8, Valentini 10, Cesana 5, Denegri 3, Battistini, Martinoni 20, Pinkins 21, Cattapan, Giovara ne, Lazzeri ne

Coach: Mattia Ferrari

DERTHONA: Tuoyo 9, Cremaschi, Ganeto 2, Blizzard 22, Buffo, Ndoja 22, Ugolini ne, Lusvarghi 2, Viglianisi 8, Gergati 17, Spizzichini ne

Coach: Marco Ramondino

.