Eleva2000
puntosistemi new
Mercoledì 13 Dicembre 2017     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Richiesta deroga primaria

La Giunta comunale di Villalvernia ha presentato richiesta per mantenere in deroga, la scuola primaria in paese. Diverse le motivazioni: considerato che a fronte di una sezione di scuola dell’Infanzia funzionante nel Comune, con la presenza di un numero massimo di alunni, è presente anche la primaria dotata di due pluriclassi con 22 alunni distribuiti sul corso completo, la scuola sta sperimentando innovativi indirizzi didattici nel campo dell’apprendimento, con due LIM a disposizione, dell’informatica con utilizzo di computer; inoltre, è attiva una biblioteca con circa 5.000 volumi, regolarmente frequentata dagli alunni, assistiti da personale dedicato; è presente una salone adibito a palestra per l’attività fisica, utilizzato regolarmente anche dagli alunni provenienti da altri Comuni. In accordo con la direzione dell’istituto comprensivo Tortona B, è stato concordato di adottare anche per il corrente anno scolastico, forme innovative di didattica attraverso l’uso di strumenti informatici individuali (tablet) e la dotazione di un laboratorio creativo con l’uso di semplici stampanti 3D. Il Comune di Villalvernia d’altronde si trova ai margini della Regione in una zona ad alta densità lavorativa – circa 500 posti – con prospettiva di aumento della popolazione e nei prossimi cinque anni i bambini di età compresa tra 1 e 5 anni ora residenti sono 31 e quindi non è prevedibile un calo degli alunni frequentanti la primaria. È intenzione di continuare anche il servizio di “doposcuola”.
Giampaolo Pepe

.