Eleva2000
puntosistemi new
Giovedì 20 Giugno 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Lo stallo del Grue

Il torrente Grue esondato a Viguzzolo, Montegioco e Garbagna nel novembre 2014

In questi giorni ricorre l’anniversario dell’alluvione di Alessandria del 1994 e il pensiero di molti tortonesi corre inevitabilmente alla più recente esondazione del torrente Grue, nell’autunno di tre anni fa, a maggior ragione con il ritorno a lungo atteso, della pioggia. Ed inevitabilmente, ci si chiede che cosa sia stato fatto da allora per limitare i danni in caso del ripetersi dell’evento: abbiamo trattato più volte l’argomento, recentemente anche nell’intervista all’assessore Davide Fara che ha ricapitolato gli interventi effettuati nel territorio comunale ed accennando all’incontro tenutosi ad Alessandria, fra tutti i Comuni che si trovano sul Grue, alla presenza di tecnici della Regione, per discutere invece dei lavori da eseguire per la messa in sicurezza di tutta “l’asta” del torrente. In questo caso, punto di riferimento sarebbe lo studio finanziato dalla Regione ma commissionato dal Comune di Viguzzolo che ci siamo più volte trovati a criticare, tramite interventi tecnici ed i timori dei residenti, preoccupati per la reale efficacia delle proposte, oltre che sul metodo stesso con cui è stato realizzato. A quanto pare, la situazione è giunta però ad uno stallo: seguendo le indicazioni dello studio, si stimano interventi per oltre 5 milioni di euro, la maggior parte (per circa 3 milioni) a Tortona e Viguzzolo. Ma dalle indiscrezioni raccolte, anche in seguito a quella riunione, l’impressione è che la Regione stessa stia prendendo tempo: senza dubbio per le difficoltà a reperire i fondi necessari, ma ci chiediamo se non vi siano effettivamente dubbi sulla validità degli interventi proposti nello studio che chiaramente non può essere “ripudiato”. Insomma, saremmo ad una “impasse” destinata a ritardare ulteriormente i lavori di messa in sicurezza del territorio, quanto mai necessari, sempre nella speranza che nel frattempo le alluvioni non si ripetano!

.