Eleva2000
puntosistemi new
Sabato 21 Aprile 2018     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Le gare delle squadre Juniores

Juniores Nazionale

C. Derthona 0  Borgaro N. 1

Brutta prestazione per il Calcio Derthona juniores di mister De Bianchi, che viene superato 1-0 in casa dai pari età del Borgaro Nobis. Gli ospiti sbloccano il punteggio ad inizio gara, con una stretta e rapida triangolazione al limite dell’area, che consente ai torinesi di battere l’incolpevole Gramegna da distanza ravvicinata. I locali provano a reagire e creano tre buone occasioni a metà tempo: al 28′ Milazzo si libera al tiro da ottima posizione, ma calcia centralmente fra le braccia del portiere; al 30′ Krekay va alla conclusione dal centro dell’area ma alza troppo la mira; al 37′ è Concolino ad involarsi sulla fascia, entrando poi in area, ma il giocatore tortonese invece di andare alla conclusione prova a servire un compagno, senza trovare però alcuna deviazione. Nella ripresa la squadra di mister De Bianchi patisce il gioco molto fisico degli avversari, agevolati dalla direzione di gara dell’arbitro, non certo fiscale nell’assegnazione dei falli, con i bianconeri che perdono man mano lucidità e convinzione, sino al triplice fischio che decreta il successo di misura del Borgaro Nobis.

Juniores Provinciale

Hsl Derthona 2  Fulvius 0

Ritorna al successo l’Hic Sunt Leones Derthona juniores di mister Paolo Ronca, che supera 2-0 in casa i pari età della Fulvius. I bianconeri dominano l’incontro per tutto l’arco dei novanta minuti, ma faticano a segnare, sprecando numerose occasioni, che avrebbero potuto rendere più rotondo il punteggio in favore dei tortonesi. Nella prima frazione sblocca il punteggio Giacomin al 20′, con un bel colpo di testa su azione d’angolo. Grandin e due volte Pinna vanno vicini al raddoppio, ma non riescono a segnare e si va quindi al riposo sull’1-0. Nella ripresa raddoppia Grandin con una pregevole azione personale, portata avanti sull’out di sinistra e poi conclusa da distanza ravvicinata. Il Derthona potrebbe dilagare, ma prima Pinna colpisce il palo e poi Grandin non è abbastanza freddo nel mettere dentro il 3-0. Buona comunque la conduzione della gara da parte dei bianconeri, la cui unica pecca è quella di non essere riusciti a chiudere anzitempo l’incontro.

Castelnovese 4  Arquatese 5

Rocambolesca sconfitta per la Juniores della Castelnovese, allenata da mister Fabrizio Setti, superata 5-4 in casa dai pari età dell’Arquatese.
Primo tempo nel complesso positivo per i bianconeri, che riescono a sbloccare il punteggio al 15′ grazie al bel tiro al volo di Setti, che mette dentro l’1-0 dopo la corta respinta degli avversari sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Successivamente, sia Neve che Cardillo hanno la palla giusta per raddoppiare, ma la sprecano. Al 30′ arriva quindi il pareggio degli ospiti, che superano Pisani approfittando di un errato disimpegno della difesa bianconera. Al 44′ ci pensa però Cardillo, con un pregevole pallonetto in contropiede, a realizzare il 2-1. Nella ripresa l’Arquatese pareggia i conti dopo soli 3 minuti e firma poi il 3-2 al 55′. Al 60′ è il turno di andare in rete per Neve, che in contropiede trafigge di giustezza il portiere avversario. Il 3-3 è solo momentaneo, visto che fra il 65′ ed il 75′, gli ospiti siglano due splendidi gol (uno su punizione e l’altro con un gran tiro dal limite) che portano il punteggio sul 5-3. All’85’ ancora Neve prova a riaprire l’incontro, sfruttando la sponda di testa di Cella su azione d’angolo, per deviare in rete il 5-4. Nel finale i bianconeri hanno almeno due occasioni buone per portarsi sul 5-5, ma non le riescono a sfruttare e la gara si conclude con la vittoria dell’Arquatese.

.