Eleva2000
puntosistemi new
Sabato 16 Febbraio 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Infermiere volontarie Cri celebrano Santa Caterina

Mercoledì 2 maggio, presso il Duomo, le infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, Comitato di Tortona, si sono riunite in preghiera partecipando alla celebrazione della messa in onore della loro patrona Santa Caterina da Siena. Ad officiare la funzione il parroco Claudio Baldi. La Santa, al secolo Caterina Benincasa, nacque il 25 marzo 1347 a Siena: la sua vita fu breve ma molto intensa, morì a soli 33 anni il
29 aprile 1380. A Santa Caterina viene riconosciuto il ruolo di “messaggera di pace”, per la sua presenza attiva nella vita politica del tempo fra le autorità laiche e religiose. Caterina ha interpretato la carità cristiana in modo operativo e concreto frequentando l’ospedale di Siena ogni giorno, portando ai malati conforto e assistenza, dedizione ed amore. Rappresenta dunque il modello di infermiera volontaria a cui aspirare, in quanto si adoperò con carità, pazienza, energia e forza di volontà. Per queste sue doti, nel 1947, venne proclamata patrona delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana. Presenti alla cerimonia il Sindaco di Tortona ed i rappresentanti del Consiglio comunale, delle associazioni civili e militari, i vertici della Croce Rossa Italiana, molti personaggi illustri della città ed un nutrito gruppo di fedeli. Un sentito e doveroso ringraziamento a quanti hanno partecipato alla cerimonia, testimoniando con la loro presenza, stima e affetto verso il corpo delle infermiere volontarie CRI.

.