Eleva2000
puntosistemi new
Mercoledì 20 Marzo 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Gemellaggio Isola S.Antonio con Saint Jean de Folleville

Il gemellaggio è diventato negli ultimi anni un ottimo spunto per la crescita culturale ed economica di molti paesi dell’Unione Europea. Anche Isola Sant’Antonio ha avviato nell’aprile 2004, un progetto di collaborazione, siglando un accordo di gemellaggio con il Comune di St. Jean de Folleville, situato in Normandia a poca distanza da Le Havre, nota per il moderno porto sul Canale della Manica. St. Jean è un paese molto simile a Isola, sia per il numero di abitanti, che per l’economia prettamente agricola. Venerdì 14 aprile, in occasione delle vacanze pasquali, una delegazione di venti persone appartenenti a nove famiglie è partita da Isola Sant’Antonio alla volta Saint Jean de Folleville, con lo scopo di rafforzare e coltivare gli accordi del gemellaggio. Calorosa come sempre l’accoglienza con abbracci e scambi di saluti. Sabato si è svolta la visita di Parigi con pranzo a bordo di un battello in navigazione sulla Senna. Domenica invece, è stata lasciata libera per visitare luoghi a piacere insieme alle famiglie ospitanti, seguita dalla cena tutti insieme con scambio di informazioni culturali sulla vita di tutti i giorni. Lunedì la partenza ha sicuramente causato molta tristezza, perché durante questo viaggio ci sono state visite culturali, feste e cerimonie, ma soprattutto si sono consolidate le amicizie esistenti, difficili da descrivere. È questo forse uno degli obiettivi più importanti di un gemellaggio: l’unione fra i popoli e l’avvicinamento delle persone. Un obiettivo che Isola Sant’Antonio e Saint Jean de Folleville hanno pienamente raggiunto. Partecipanti ed organizzatori ringraziamo il Sindaco Cristian Scotti per i pacchi regalo alle famiglie francesi e il Comune di Isola che ha contribuito al noleggio del pullman rendendo possibile il viaggio ed il raggiungimento.
Sergio Torti

.