Eleva2000
puntosistemi new
Giovedì 20 Giugno 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Derthona domina ma la fortuna premia Casale

La squadra di mister Ascoli viene superata 2-0 con gol incassati nel finale

Ennesima partita ben giocata dal Calcio Derthona di mister Ascoli, che vede però i bianconeri uscire dal terreno di gioco con “un pugno di mosche” e gli avversari di giornata (il Casale) fare bottino pieno e conquistare i tre punti. Nella prima frazione il punteggio rimane bloccato, con i tortonesi che devono fare a meno di Echimov e Monteleone squalificati, Solinas in panchina per problemi fisici e Rebecchi costretto ad abbandonare il campo anzitempo per infortunio. Nella ripresa il tema tattico del match non cambia, ma il Casale è più fortunato del Derthona, trovando una deviazione imprevista della difesa tortonese, che manda fuori tempo Murriero e consente alla conclusione di Pavesi di infilarsi sotto l’incrocio. Il raddoppio dei nerostellati si materializza poi al 96′, ad una manciata di secondi dalla fine. Queste le considerazioni di una delusa dirigenza tortonese: “Non ci sono più parole o commenti per esprimere il rammarico che si prova al termine dell’ennesima gara dominata, che ci vede uscire a mani vuote. Si tratta ancora una volta di novanta minuti che rispecchiano a pieno la nostra stagione; abbiamo dato nuovamente prova di non essere inferiori a nessuno, anzi, ma il risultato continua a darci torto e quindi va accettato. Come anticipato stavamo ampiamente dominando l’incontro, quando il Casale ha trovato questo velleitario tiro deviato, che con una traiettoria imprevista e beffarda, si è infilato sotto l’incrocio, alle spalle di Murriero. Ovviamente siamo consapevoli della situazione di classifica, ma sino a quando la matematica non sancirà l’irrimediabile retrocessione noi continueremo a crederci e a giocare ogni domenica al meglio delle nostre possibilità. Prima della sosta pasquale abbiamo in calendario un altro match, quello di giovedì 29 marzo, alle ore 15, presso lo stadio “Coppi”, contro il Borgaro. Si tratta di una squadra che sulla carta è alla nostra portata e ci piacerebbe conquistare tre punti prima della pausa, in modo da incamerare un po’ più di fiducia e trascorrere una Pasqua più serena”.

.