Eleva2000
puntosistemi new
Lunedì 20 Maggio 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Derthona: Un colpo al morale e alla classifica

Dall’anticipo di sabato esce per il Derthona una sconfitta di misura pesante per il morale e la classifica, frutto di una prestazione non all’altezza delle possibilità della formazione bianconera che ha lasciato molte perplessità e delusione nei tifosi al seguito e nella stessa dirigenza tortonese, soprattutto perché evitabile ed ottenuta contro una compagine non certamente

Il presidente bianconero Riccardo Sonzogni

Il presidente bianconero Riccardo Sonzogni

trascendentale o più attrezzata dei “leoncelli”. Ad Asti, contro una diretta avversaria per la salvezza, dove si giocavano punti pesanti, il Derthona ha disputato sotto il profilo della determinazione, dell’intensità e della concentrazione, la peggiore prestazione stagionale con una ripresa inguardabile, in cui i bianconeri alla ricerca della rimonta sono riusciti a rendersi pericolosi solo nei minuti di recupero, permettendo ad un Asti volonteroso, attento e determinato di difendere il gol di Rolando e conquistare tre punti importanti in ottica salvezza. Nel primo tempo i tortonesi si sono espressi leggermente meglio e bisogna riconoscere che si sono resi più pericolosi dei galletti locali, ma un gol ingiustamente annullato e la cronica mancanza di cattiveria e imprecisione sotto rete hanno loro impedito di passare in vantaggio. A fine gara è tanto lo scoramento nella dirigenza bianconera e soprattutto il presidente Sonzogni appare deluso e amareggiato per la prestazione collettiva e annuncia alla stampa possibili provvedimenti, anche a breve, nei confronti della squadra e dei singoli giocatori, mentre conferma la fiducia piena a mister Banchieri. Settimana calda quindi in casa tortonese, non solo per il turno infrasettimanale che potrebbe essere anche un ulteriore esame di riparazione per il Derthona con il Vado, ma anche per il derby di domenica con Voghera, capace di dire molto sul futuro bianconero.

 

.