Eleva2000
puntosistemi new
Domenica 24 Marzo 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Derby amaro per il Derthona, Castellazzo pareggia all’89’

Finisce con un beffardo 1-1, il derby di serie D, fra Calcio Derthona e Castellazzo. La squadra di mister Ascoli, in vantaggio al 35′ grazie ad un tocco di “rapina” di Personè, viene raggiunta all’89’ da un gol di Rosset, propiziato da un retropassaggio di Barcella mal interpretato (per colpa del campo fangoso) da Murriero. Diverse le occasioni da rete fallite dai tortonesi nell’arco del match e pareggio che serve a poco o nulla, con la quota playout che rimane drasticamente lontana dalla portata del Derthona. Queste le considerazioni della dirigenza tortonese: “E’ stata una partita lottata su un campo ai limiti della praticabilità ed essendo un derby, nessuna delle due squadre si è mai tirata indietro, per tutto l’arco dei novanta minuti. Siamo riusciti ad andare in vantaggio, creando poi diverse occasioni per raddoppiare o triplicare lo score, ma come spesso ci capita, non siamo stati abbastanza freddi da capitalizzarle, sia per la bravura dei nostri avversari, che per nostre imprecisioni. Sembravamo comunque in grado di portare a casa i tre punti, mantenendo il vantaggio, ma ad un minuto dal novantesimo, sul più classico dei retropassaggi sbagliati, abbiamo incassato un beffardo 1-1, con Rosset che ha solo dovuto toccare una palla destinata a finire in rete comunque. E’ una partita che rispecchia in pieno la nostra stagione, dove ci è sempre mancato quel poco in più per fare il salto di qualità e raggiungere i risultati sperati. Se in quest’annata le gare fossero durate tutte ottanta minuti, ora saremmo ampiamente salvi, ma si sa, fino all’ultimo bisogna rimanere concentrati per portare a casa le vittorie. Come nelle scorse settimane, le uniche note positive arrivano dai nostri giovani; nella gara contro il Castellazzo abbiamo fatto esordire un altro ragazzo del vivaio, il classe 2001 Gugliada, a riprova dell’ottimo lavoro che stiamo portando avanti per valorizzare i calciatori della zona. Inoltre, nella gara della rappresentativa regionale, ospitata lunedì 19 marzo, al ‘Coppi’, altri tre nostri giocatori sono stati chiamati a far parte della selezione piemontese”.

.