Eleva2000
puntosistemi new
Mercoledì 20 Marzo 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Cautela o paura?

Nello scorso numero del giornale, raccontando la cronaca del Consiglio comunale, avevamo evidenziato l’accusa della minoranza di una gestione “ragionieristica” e addirittura di un Comune “quasi commissariato”. Una critica forte ma non campata per aria: infatti, l’impressione che talvolta si ricava dalla gestione finanziaria è che a regnare sia la “paura” che i conti non quadrino, sacrificando sull’altare del “rigore finanziario” molte possibili iniziative, talvolta anche di fronte agli imprevisti. Infatti può capitare che un evento inatteso come una nevicata nel mese di marzo, possa scombinare anche i migliori piani: è capitato a Tortona quando, solo due mesi fa, l’imprevisto meteorologico avrebbe aperto un confronto in Comune, fra i “politici” e i “tecnici”, sull’opportunità o meno di sforare il budget previsto per il servizio di sgombero neve, attingendo al fondo di riserva per consentire la pulizia straordinaria. Alla fine ha prevalso la linea interventista “politica” e ci sembra che a conti fatti, il bilancio del Comune sia ancora in piedi. Il problema è che più “riserva” l’Amministrazione accumula alla fine dell’anno, meno servizi vengono erogati ai cittadini. Insomma un conto è essere cauti, un altro rimanere congelati dalla paura e limitarsi a gestire l’ordinario, come farebbe un commissario, appunto.

.