Eleva2000
puntosistemi new
Giovedì 27 Giugno 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Calcio Tortona: Filograno para un rigore e con Mondovì finisce 0-0

Pari a reti bianche per la squadra di Merlo, che inizia bene, spreca molto e poi rischia di venire sconfitta dalla Virtus

calcio tortonaIl Calcio Tortona di mister Arturo Merlo non riesce ad andare oltre il pari contro il fanalino di coda Virtus Mondovì, che con caparbietà e grinta blocca gli ospiti sullo 0-0, rischiando anche di portare a casa la vittoria, se non fosse per la freddezza del secondo portiere tortonese, Matteo Filograno, che a metà secondo tempo respinge un calcio di rigore. Inizio di gara a favore del Calcio Tortona, che preme con insistenza nella metà campo avversaria e crea diverse buone occasioni per il potenziale vantaggio. Prima palla importante sui piedi di Mandirola, che sbaglia però il controllo e non riesce a concretizzare. All’8′ Versuraro sceglie il tempo giusto per il colpo di testa su calcio d’angolo, ma la palla esce di poco. Al 10′ altra ghiotta occasione per Mandirola, che riceve il perfetto cross di Atomei sul secondo palo, calcia a botta sicura, ma la sfera si stampa sul montante. Al 28′ rispondono i padroni di casa, che trovano la profondità con Russano, atterrato da Murriero in uscita al limite dell’area: per il portiere ospite cartellino giallo e sostituzione obbligata per infortunio. Calcio di punizione battuto da Grimaldi con il neo entrato Filograno in porta e palla che sorvola la traversa. Si va quindi al riposo sullo 0-0 e nella ripresa l’inerzia del match cambia completamente. La Virtus Mondovì prende coraggio e mette sotto il Calcio Tortona. Al 9′ Pipi prende il tempo a tutti di testa ma angola troppo da buona posizione. I locali approfittano della maggior freschezza atletica e creano un altro pericolo all’11’ su rinvio corto di Filograno, che comunque rimedia sul tiro di Spada. Al 13′ l’arbitro assegna un calcio di rigore ai padroni di casa per un presunto fallo di Bagnasco su Russano; sul dischetto si presenta Grimaldi che però si lascia ipnotizzare da Filograno, bravo a respingere la conclusione. Al 20′ ci prova ancora Pipi, ma Filograno è attento sul primo palo. Nel finale torna a farsi vedere il Calcio Tortona con il neo entrato Acerbo, prima bravo a liberare Mandirola alla conclusione, che esalta il riflesso di Marengo e poi con una splendida girata in area, stoppata ancora una volta dal portiere di casa.
E’ logico che se si guarda al risultato tenendo a mente la differenza di classifica, non è quello che avremmo sperato – ha dichiarato mister Merlo – ma se consideriamo le diverse assenze a centrocampo e il ridimensionamento a livello di rosa per cui abbiamo optato nel mercato invernale, io dico che il bicchiere è mezzo pieno. Con questo di sicuro non sono soddisfatto della prestazione di sabato, ma il campionato non è ancora finito, per cui ci saranno partite migliori ed anche peggiori. Il nostro gruppo è stato sfoltito e ringiovanito negli ultimi mesi e trovarci al quarto posto solitario in classifica, con nessuna sconfitta e due soli gol subiti nel girone di ritorno ci fa ben sperare per quelli che sono i nostri obiettivi“.

CLASSIFICA:

eccellenza

.