Eleva2000
puntosistemi new
Sabato 16 Febbraio 2019     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Calcio Tortona crolla nel derby con l’Asca

La squadra di Visca si porta in vantaggio ma poi perde 4-1 fuori casa

calcio-tortonaPer il Calcio Tortona di mister Visca non si chiude certo nel migliore dei modi il derby esterno contro la BonBonAsca di Lele Balsamo, gara molto sentita su entrambi i fronti, che ha riservato numerose emozioni nell’arco dei novanta minuti, come testimonia il 4-1 finale in favore degli alessandrini. La gara però era iniziata in discesa per i tortonesi, che dopo aver scaldato i motori con l’insidiosa conclusione di Clementini, respinta alla grande in corner da Ferraroni, sbloccano il risultato con il giovane Manzati, portandosi in vantaggio sui locali proprio sulla successiva azione d’angolo: palla battuta tesa che attraversa tutta l’area di rigore complice alcuni interventi mancati della difesa ed arriva sul secondo palo, dove il giocatore del Calcio Tortona, ben appostato, mette dentro. I locali accusano i colpo e rischiano ancora una volta in contropiede. Al 41′ però arriva un po’ a sorpresa il pari della BonBonAsca, con Massaro che raccoglie palla al limite e con un preciso rasoterra insacca l’1-1. Il risultato cambia di nuovo nella ripresa, grazie ad una decisione molto contestata da parte dell’arbitro, che assegna un calcio di rigore (per un fallo forse fuori area) ai padroni di casa, con lo specialista Lewandowski che realizza il 2-1. Il tris degli alessandrini non tarda ad arrivare e lo cala ancora Massaro al 17′, mentre a chiudere definitivamente i conti ci pensa il neo entrato Bisio, che devia in rete un cross di Zamburlin. Al 37′ il Calcio Tortona perde anche Farina, espulso per proteste e le ultime velleità offensive degli ospiti si spengono piano piano, consentendo ai locali di aggiudicarsi derby e tre punti. A rovinare però lo spettacolo visto in campo sono stati gli strascichi polemici del post partita. Non sono piaciuti infatti per nulla, ai dirigenti del Calcio Tortona, l’atteggiamento e le dichiarazioni del patron della BonBonAsca Flavio Tonetto: “Questa per me non era una partita come tutte le altre, ed ho caricato i ragazzi tutta la settimana ricordandogli che questo era il Villalvernia: per fortuna c’erano molti ex del Derthona che hanno trovato la giusta carica per ribaltare l’incontro e regalarmi e regalarsi una vittoria storica per il nostro campionato”. Immediata la replica del Calcio Tortona: “Il sig. Tonetto non è nuovo a simili comportamenti e forse l’essersi di nuovo trovato vicino a gente di Tortona, luogo che non dovrebbe portargli molti ricordi felici, può averlo condizionato. Ci spiace che il sig. Tonetto sia rimasto al passato, perché purtroppo chi ha perso oggi è il Calcio Tortona che con il Villalvernia da lui menzionato non ha quasi più nulla in comune e spiace ancora di più che i nostri ragazzi non siano riusciti a capitalizzare una partita dove avevamo dominato il primo tempo. Rimane la nostra simpatia e stima per la società BonBonAsca dimostrata dal fatto che nonostante loro non ci avessero concesso l’anticipo di orario per la coppa Italia, noi al contrario abbiamo accettato la loro richiesta di posticipo viste le loro difficoltà”.

Classifica:

eccellenza

.