Eleva2000
puntosistemi new
Lunedì 20 Novembre 2017     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Era stato arrestato a Tortona il marocchino espulso sospettato di terrorismo

Con un comunicato diffuso oggi, sabato 19 agosto, subito ripreso dai principali organi di stampa, il Ministero degli Interni ha reso noto il provvedimento di espulsione nei confronti di tre persone, due di nazionalità marocchina ed un siriano, “per motivi di pericolosità sociale”. Fra questi vi è anche il 31enne marocchino, domiciliato ad Alessandria, arrestato a Tortona il 4 luglio scorso, per il furto di un pullmino Arfea, con cui aveva percorso 150 chilometri prima di venire intercettato sempre in città e successivamente sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. L’uomo era già stato segnalato nel 2016 per “turbe psichiche”, dopo essere stato fermato in evidente stato di agitazione mentre inneggiava alla jihad ed all’Isis. Nei giorni scorsi è stato accompagnato al Centro di permanenza per i rimpatri di Torino, per l’espatrio.

.