Eleva2000
puntosistemi new
Sabato 21 Aprile 2018     -     Redazione via Emilia 49, Tortona (AL)            

Centro Anziani lascia la gestione della ‘Lucciola’

Il presidente del Centro sociale Anziani Gianfranco De Matteis ha riconsegnato al Comune, dopo dodici anni, le chiavi della “Lucciola” in viale Milite Ignoto. Si conclude così la gestione dell’area verde da parte del centro sociale, dopo alcuni incontri avvenuti nei mesi scorsi con l’Amministrazione. “Volevano che non lasciassi la gestione – ha dichiarato De Matteis – Anzi mi hanno chiesto di guidare un gruppo di migranti, nei lavori di pulizia e cura della “Lucciola”. Io non me la sento più di gestirla, se c’è da dare una mano al Comune la daremo, ma non in questo modo. Le spese che comporta la gestione sono molte, noi abbiamo investito molto e non ci è stato mai riconosciuto nulla. E’ stata piantata una siepe, rifatta una balaustra, realizzata una pista da ballo e rimesso a nuovo il tetto del bar, tutto a nostre spese. Ringrazio comunque la cittadinanza che ha apprezzato il lavoro di pulizia e mantenimento dell’area verde che è sempre stata in questi anni, pulita e controllata per i bambini e le famiglie tortonesi che ogni giorno vi si recavano”. De Matteis ora ha un nuovo importante progetto, ringiovanire il Centro sociale. Un primo passo è già stato fatto, la modifica dello statuto. Ora anche i ragazzi giovani, compiuti i 18 anni, possono iscriversi e proporre idee che attraggano non solo i pensionati ma anche tutta la cittadinanza. E’ questo il desiderio di De Matteis, mettere a disposizione la sede in via Pernigotti, per musicisti, giovani e adulti che abbiano voglia di fare volontariato e rendere la comunità più unita. Riguardo la “Lucciola” la speranza è che il Comune riesca ora a mantenerla sicura e pulita, come hanno fatto con impegno e dedizione i volontari del centro sociale in questi lunghi dodici anni di convenzione.

.